IL POLITECNICO DI BARI GUARDA AL FUTURO – PIÙ INVESTIMENTI IN POLITICHE DI RICERCA E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

IL POLITECNICO DI BARI GUARDA AL FUTURO – PIÙ INVESTIMENTI IN POLITICHE DI RICERCA E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

Il Politecnico di Bari è risultato il secondo Ateneo in Italia beneficiario del finanziamento erogato dal MISE nell’ambito del “Bando per il finanziamento di progetti di potenziamento e capacity building degli Uffici di Trasferimento Tecnologico (UTT) delle Università italiane”, con il Progetto PoliBa Technology Transfer (PoliBaTT).Il progetto PoliBaTT, di durata triennale, ha l’obiettivo di intensificare la qualità dei processi di trasferimento tecnologico del Politecnico di Bari verso il sistema delle imprese e rappresenta un’opportunità per i giovani dottori di ricerca di contribuire alla crescita del tessuto produttivo regionale e all’aumento della capacità innovativa delle piccole e medie imprese, agevolando l’assorbimento e lo sviluppo di conoscenza scientifico-tecnologica in specifici settori produttivi e ambiti locali.

In un contesto altamente sfidante e in costante evoluzione, il Politecnico di Bari promuove una politica volta a reclutare giovani ricercatori nel ruolo di Innovation Promoter (IP) e di Knowledge Transfer Manager (KTM), ai quali saranno attribuiti rispettivamente un assegno di ricerca post dottorale di importo annuo lordo pari a € 26.214,60, rinnovabile fino al 30/06/2023.

Le due figure supporteranno l’Industrial Liaison Office (ILO) del Politecnico di Bari attraverso servizi funzionali alla valorizzazione dei prodotti della ricerca e alla promozione della proprietà intellettuale.

In particolare, il Knowledge Transfer Manager si occuperà di diffondere e promuovere all’interno del Politecnico di Bari i principi dell’Entrepreneurial University, di svolgere attività di scouting e di valorizzazione dei risultati della ricerca anche mediante l’organizzazione di incontri con le aziende che operano sul territorio e di consolidare le relazioni internazionali con Atenei esteri; l’Innovation Promoter avrà il compito di individuare le opportunità commerciali derivanti dalla valorizzazione dei risultati della ricerca svolta all’interno dell’università e di supportare le attività di networking finalizzate al licensing dei brevetti a titolarità del Politecnico di Bari.

Il bando di selezione in versione integrale è disponibile sul sito internet istituzionale del Politecnico di Bari al seguente link: https://www.poliba.it/sites/default/files/aassegni/dr_442.pdf (scadenza 25/09/2020).

Si raccomanda agli interessati di presentare domanda per entrambe le figure, tenuto conto che la candidatura ad una posizione non preclude la partecipazione all’altra.

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi alle dott.sse Lucrezia Cuccovillo (lucrezia.cuccovillo@poliba.it) e Rita Roberta Lograno (ritaroberta.lograno@poliba.it)

Bando per il reclutamento di due assegnisti di ricerca, clicca qui.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn