Il Drones Beyond 2022 vede un programma ricco di: panel, keynote speech, mostra statica e dimostrazioni di tecnologie, servizi e soluzioni innovative, attività dedicate alle scuole e ai giovani.
 


Convegnistica su Mobilità urbana che tratterà i seguenti temi:
  • Lo stato dell’arte dello sviluppo dell’UAM in Europa
  • Il futuro delle città ed i nuovi bisogni di pianificazione e sviluppo alla luce delle nuove forme di mobilità •Imprese, tecnologie e servizi per la smart city
  • Formazione e generazione di nuova imprenditorialità




Dimostrazioni di missioni operative in ambito urbano e metropolitano:
  • Dimostrazioni di impiego di sensoristica e carichi paganti
  • Voli pilotati ed automatici
  • Voli singoli e voli multipiattaforme/in sciame
  • Gestione spazio (geo-fencing, antidrone, PresentPosition Control, piattaforme cooperanti/non-cooperanti) e coordinamento con controllo ENAV/D-Flight (UTM) e con ATZ (ATM/UTM integration)


Servizi rappresentati dalle missioni dimostrative realizzate in area Fiera del Levante (live durante il giorno):
  • Sorveglianza (perimetro Fiera, strade ed ambiente Fiera)
  • Delivery (Hub to Hub, Hub to road, road to road)


Servizi rappresentati dalle missioni dimostrative realizzate in area urbana/metropolitana (live/registrate in ambiente diurno e/o notturno):
  • Sorveglianza bacino porto (interno/esterno)
  • Sorveglianza mare/costa
  • Osservazioni in città (con penetrazione su canali)
  • Osservazioni ambientali
  • Delivery door to door
  • Delivery multipiattaforma (aerea+terrestre)
  • Short e/o long range delivery


Mostra Statica con:
  • contenuti informativi dei progetti di ricerca e delle attività del Distretto Tecnologico Aerospaziale e dei protagonisti del Drones Beyond 2022
  • Video di operazioni di volo di Advanced Air Mobility
  • Esposizione di piattaforme aeree senza pilota (UAS/RPAS)




Drones Beyond 2022 (DB22) propone un ricco programma dedicato alle scuole e ai giovani.

Per le scuole medie:
visite guidate alla mostra statica, accompagnati da divulgatori scientifici/esperti, che presenteranno agli studenti, partendo dal concetto moderno di “navigazione”, il ruolo dei satelliti e come funzionano le app di navigazione come Goole maps , fino ad arrivare al concetto di smart cities . Sarà anche l’occasione per spiegare loro la relazione tra le tecnologie spaziali e i mezzi unmanned inquadrati in uno sviluppo sostenibile per il pianeta (es. monitoraggio dei cambiamenti climatici, hearth observations). Saranno illustrate le caratteristiche dei droni esposti e spiegate le missioni che possono svolgere, mostrando le registrazioni e le dimostrazioni che si svolgeranno durante il Drones Beyond.

Per le scuole superiori:
oltre alla visita alla mostra statica, che potrà essere fruita anche autonomamente, sarà allestita un’area per una piccola competizione.
Alle scolaresche che avranno modo di partecipare al DB22, sarà inviato un kit con gli strumenti e le regole della gara. Durante le due giornate si potranno svolgere più gare a squadre, composte da ragazze e ragazzi, che consisteranno nell’effettuare un percorso di volo con un piccolo drone nel minor tempo possibile.

Per i giovani da 18 anni in su:
saranno tenuti seminari a loro dedicati, durante i quali potranno essere presentate le professioni legate al settore, sarà proposto un focus sulle competenze, tecniche e trasversali (soft skill) oggi richieste per essere professionisti e/o imprenditori di successo, si discuterà l’importanza e il valore dell’innovazione tecnologica.
I temi che verranno approfonditi nel seminario, dovranno anche essere una risposta alle curiosità stimolate negli studenti grazie agli incontri, che si organizzeranno e si terranno prima dell’evento in collaborazione con le Università pugliesi socie del DTA.

Come si partecipa?

Le scuole saranno invitate a rispondere ad una call dove dovranno indicare il team di studenti interessati alla partecipazione. Tra tutte le domande pervenute, si redigerà una classifica per provincia pugliese, in ordine temporale di arrivo delle domande di partecipazione.
Per ciascuna provincia saranno selezionate le prime 2/3 scuole fino ad un massimo di 20/25 studenti per scuola. Alle scuole medie che avranno confermato la partecipazione sarà comunicato il programma di dettaglio della visita guidata e i relativi orari. Alle scuole superiori saranno inviate le istruzioni e gli strumenti per partecipare alla gara.

La partecipazione degli studenti da 18 anni in su sarà libera, previa registrazione.

Per maggiori informazioni:

manuela.matarrese@dtascarl.it

Accordion

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.